Produttore professionale per cuffie e auricolari dal 1997

+ 86-755-82957397 sales@yes-hope.com

Casa > Notizie > Notizie internazionali > Mappa commerciale frammentata
Contattaci
Nostra posizione Aggiungi: 3F., 1 ° Bldg., Wanxia Industrial Park, Shajing, distretto di Bao'an, Shenzhen, Cina Informazioni sui contatti Email: sale...Contattare la società
Cuffie calde

Notizie

Mappa commerciale frammentata

Nota dell'editore: Guardando indietro al 2018, quando la testarda Merkel pagò il prezzo della generosità della Germania, quando l'orgogliosa Teresa May pagò il prezzo per la frettolosa Bretagna, scoprirono che il mondo è lontano da come appaiono quando vanno al culmine del energia. . Quest'anno, le reti commerciali che le persone hanno ripetutamente negoziato sono diventate frammentarie e gli unicorni che si impegnano a scienza e tecnologia per cambiare il mondo vengono controllati e rinchiusi in "gabbia". La globalizzazione è contraria al vento, il populista si innalza e il protezionismo dilaga. Forse questo è l'altro lato del mondo dello scenario. Forse questo è solo il vero volto del mondo nascosto.

Trump, che stava guidando la mongolfiera "Dow Jones", stava ironicamente gridando che "la guerra commerciale è facile da vincere", ma ha puntato la sua pistola contro la sua "montagna". Nelle parole dei fumettisti occidentali, Trump ha rovinato la World Trade Map del 2018 in modo così "stupido". Per un certo periodo, le braccia aperte dei paesi hanno sbattuto la porta, e in questo passivamente coinvolto l'attrito commerciale, troppe persone hanno rivelato i desideri più primitivi - la protezione commerciale è il re.



migliore vendita fornitore di cuffie per cellulari Cina


Il commercio va a pezzi

Il conto alla rovescia è entrato nel 2018, ma il tiro alla fune commerciale che è durato per un intero anno non si è necessariamente concluso. Alla ventunesima ora locale, la Reuters ha riferito che l'attrito commerciale tra la Cina e gli Stati Uniti, le due maggiori economie del mondo, ha inaugurato una tregua di tre mesi, ma come il più grande importatore di petrolio al mondo, la Cina ha pianificato per iniziare nel 2019. Ridurre significativamente o addirittura "congelare" le importazioni di petrolio greggio dagli Stati Uniti.

Di fronte al capriccioso Trump, nessuno può lasciarsi alle spalle. Proprio il mese scorso, il presidente francese Mark Long ha tenuto un discorso eccezionale, sperando di "costruire un vero esercito europeo". Anche se nei prossimi due mesi, Germania, Italia e altri leader politici si sono fatti avanti per estinguere l'incendio, ma dietro questo sottile cambiamento, "gli Stati Uniti non sono più affidabili" è evidente.

Da quando è entrato in carica, Trump ha preso a pugni NAPTA e preso a calci il TPP. Il "Twisting the Country" da solo ha messo la canna della saliva nella porta dell'altro lato, per non parlare della tariffa su acciaio e alluminio per il mondo. Sotto la politica di unilateralismo della "priorità universale", i paesi dell'UE hanno subito successive perdite in campo politico, economico, militare e di altro genere per far capire loro che non c'è mai stato un alleato eterno nel mondo, solo interessi eterni.

Sun Lipeng, assistente ricercatore dell'Istituto di studi americani presso l'Istituto cinese di relazioni internazionali contemporanee, ha dichiarato al Beijing Business Daily che l'attuale modello di commercio globale è in uno stato di tumulto e sta subendo un processo di ristrutturazione e la fonte il terremoto è negli Stati Uniti. Gli Stati Uniti, che guideranno il cambiamento multilaterale in futuro, saranno inevitabilmente il cardine della carta bilaterale. Tuttavia, è innegabile che la carta bilaterale abbia un certo slancio, ma il rischio è sempre seguito. Prima di tutto, anche se i negoziati tra Cina e Stati Uniti saranno migliori l'anno prossimo, sarà difficile mantenere prezzi o problemi estremi in altri campi. In secondo luogo, nessuno può garantire dove la "232 investigazione" andrà nello stile di negoziazione estremo di Trump, e la tariffa automobilistica rischia di diventare un nuovo round di gara. Infine, anche la catena industriale globale è in pericolo quando il protezionismo commerciale è in aumento.



la migliore vendita riveste la Cina dei commerci all'ingrosso della cuffia


Globalizzazione "retrograda"

"Nella passata generazione, il sistema commerciale multilaterale ha cambiato il nostro mondo. Ha dimezzato il numero di persone che vivono in estrema povertà in tutto il mondo. Ha ridotto il costo della vita e ha creato milioni di nuovi posti di lavoro con salari più alti. Ora, questa regola e il sistema di responsabilità condivisa rischiano di andare a pezzi. Se questo pericolo diventa una realtà, sarà un imperdonabile fallimento della politica collettiva ". All'inizio di quest'anno, il Presidente del Fondo Monetario Internazionale (FMI) Christina Lagarde lo ha detto in un discorso.

CNBC ha citato gli economisti della BCE dicendo che i cambiamenti nelle tariffe globali potrebbero far sì che il commercio globale si contragga fino al 3% e la crescita economica globale diminuisca fino all'1%. In precedenza, Adams, presidente della International Finance Association, ha anche affermato che se la globalizzazione economica è completamente invertita, la scelta dei beni per i residenti di vari paesi sarà ridotta, la qualità delle merci sarà ridotta e l'efficienza della produzione economica sarà ridotto, che sarà un fattore importante che porta a un aumento dell'inflazione.

Sotto vari avvisi commerciali, il mese scorso, l'OCSE non ha accidentalmente ridimensionato le sue aspettative per la crescita economica mondiale il prossimo anno. Il rapporto sottolinea che, a causa dell'intensificarsi delle tensioni commerciali, del restringimento del contesto finanziario e del rallentamento della crescita delle economie emergenti, l'economia mondiale dovrebbe crescere del 3,7% quest'anno e aumenterà del 3,5% in entrambi 2019 e 2020. Tra questi, la previsione di crescita per il 2019 è inferiore di 0,2 punti percentuali rispetto alle previsioni di settembre di quest'anno.

Sun Lipeng ritiene che una delle ragioni della globalizzazione controcorrente sia la lacrimazione della società. Che si tratti della "maglia gialla" diffusa dalla Francia o dall'estrema destra dell'Europa, è guidata dal nativismo e dal protezionismo. Ma la ragione più importante è la mancanza di potere economico globale. Ci sono tre ragioni per la mancanza di crescita economica a lungo termine. Il primo è l'invecchiamento globale e la carenza di manodopera. In secondo luogo, è emersa anche la questione degli investimenti. È l'investimento nell'economia reale o il riacquisto di scorte e il ruolo dell'innovazione tecnologica nella nuova produttività non è ancora emerso. Alla fine, anche se l'economia si sta riprendendo, in effetti, le persone comuni in paesi sviluppati come il Giappone, l'Europa e gli Stati Uniti non hanno sentimenti reali sulla ripresa economica.

Neve autosufficiente

Quando il commercio mondiale ha affrontato un impatto senza precedenti, le fiamme hanno già preso l'iniziativa per bruciare l'OMC. A metà di questo mese, gli Stati Uniti hanno ancora una volta bloccato la nomina del nuovo giudice dell'organo d'appello dell'OMC, il che significa che anche il meccanismo di risoluzione delle controversie che è sempre stato considerato il "gioiello della corona nel sistema dell'OMC" sta affrontando una crisi di collasso.


Produttore di auricolari Bluetooth

In effetti, quando il sistema commerciale internazionale è stato ripetutamente minacciato da rischi commerciali come l'escalation delle tariffe, la voce della riforma dell'OMC su scala mondiale è stata a lungo ascoltata. Sun Lipeng crede che dallo sviluppo dell'OMC ci siano davvero molti luoghi in cui l'insoddisfazione dovrebbe essere sotto forma di un'economia internazionale. Gli obiettivi principali dei principali stati membri dell'OMC sono gli stessi, ma le richieste delle parti sono diverse.

Sun Lipeng ha spiegato che gli Stati Uniti vogliono principalmente superare le grandi responsabilità, liberarsi delle responsabilità internazionali o spingere piccoli circoli per stare in cima alla montagna. Tuttavia, Europa e Cina sono più simili e sono più stimati nel libero commercio e promuovono la graduale riforma dell'OMC. In ogni caso, la riforma dell'OMC nel 2019 è destinata a diventare un campo di battaglia per i militari. Una volta che i mercati emergenti e quelli in via di sviluppo "entreranno nell'OMC", le perdite saranno inimmaginabili.

CPTPP, che è appena supportato dal Giappone, è anche afflitto dalla parola "profitto". Prima della data effettiva del 30 dicembre, la Malesia, che doveva essere la prima a completare l'approvazione, è stata rinviata. Secondo fonti malesi, ora devono valutare se l'accordo ha un interesse in Malesia prima di decidere se approvarlo. .

Tuttavia, né l'applicabilità dell'OMC né gli standard eccessivi del CPTPP sono sufficienti per spiegare pienamente questo conflitto di attriti commerciali. Negli ultimi anni lo sviluppo economico globale è stato effettivamente sbilanciato. Con la rapida crescita economica dei paesi dei mercati emergenti, i paesi capitalisti sviluppati guidati dagli Stati Uniti hanno generalmente registrato un rallentamento della crescita. Ma è innegabile che questi paesi sviluppati sono ancora i beneficiari del processo di globalizzazione economica. L'enorme deficit commerciale e l'ascesa dei rivali hanno fatto sì che Trump scelga un comportamento unilaterale di bullismo commerciale e diventi forza multilaterale.

E quando "l'effetto Trump" è incapace di parare, le altre persone possono scegliere solo la neve davanti alla porta, o semplicemente strappare il viso per essere assimilati. Quando il presidente francese Mark Long fu travolto dalla crisi del "gilet giallo", il partito francese di estrema destra "National League" e il suo leader Le Pen erano desiderosi di muoversi, e Le Pen era quello che ha gareggiato con Mark Long per la presidenza anno. La frase "priorità francese".

Giornalista Beijing Business Daily Tao Feng Yang Yuehan / Wen Li Wei / orologeria