Produttore professionale per cuffie e auricolari dal 1997

+ 86-755-82957397 sales@yes-hope.com

Casa > Notizie > Notizie internazionali > Il soft power di rete e la dur.....
Contattaci
Nostra posizione Aggiungi: 3F., 1 ° Bldg., Wanxia Industrial Park, Shajing, distretto di Bao'an, Shenzhen, Cina Informazioni sui contatti Email: sale...Contattare la società
Cuffie calde

Notizie

Il soft power di rete e la dura distruzione militare diventano significativi

Come tutti sappiamo, l'elettricità è il fondamento su cui la società moderna dipende. La sua sicurezza e stabilità sono legate alla sicurezza nazionale, alla stabilità sociale e allo sviluppo economico. Per migliorare le capacità di difesa del sistema di alimentazione, devi prima capire i possibili mezzi di attacco. Il Global Times ha intervistato un numero di esperti rilevanti il ​​14.

Minacce di internet stanno diventando sempre più evidenti
Il presidente venezuelano Maduro ha dichiarato che il sistema energetico del paese è stato attaccato da attacchi informatici su larga scala. "Sono stati lanciati attacchi cibernetici ad alta tecnologia contro il Venezuela, e solo gli Stati Uniti hanno la tecnologia necessaria per lanciare tali attacchi".

Con l'uso diffuso di informazioni e tecnologie Internet nei sistemi di alimentazione, i virus di rete e gli attacchi informatici mettono a rischio la sicurezza del sistema. Al momento, gli attacchi di rete contro la rete elettrica possono essere divisi approssimativamente in tre categorie: modalità componente, modalità protocollo e modalità topologia.


produttore di cuffie stereo wireless Cina

Secondo i rapporti, rispetto alle altre infrastrutture, le caratteristiche del networking del sistema di alimentazione rendono estremamente facile "essere trasportati e spostati". Ad esempio, l'improvviso aumento della domanda di energia di una determinata rete elettrica può causare il sovraccarico e il collasso del carico di linea verso l'area e persino trascinare la maggior parte dei generatori nella rete elettrica per andare offline, che è per lo più concentrato da rete che attacca la rete elettrica.

Il cosiddetto approccio componente attacca principalmente una parte specifica dell'infrastruttura della tecnologia dell'informazione della rete, distrugge le apparecchiature della rete trasmettendo dati all'operatore o interrompendo le apparecchiature della rete in un'area specifica. Gli attacchi basati su protocollo si concentrano principalmente sul protocollo di informazione sulla rete delle apparecchiature di automazione della potenza e controllano le comunicazioni tra i nodi della rete, determinando un eccessivo output economico e perdite economiche e di sicurezza e persino danni alle apparecchiature causati da sovraccarico di alimentazione. L'attacco topologico, sulla base delle caratteristiche della rete del sistema di alimentazione, avvia un attacco a catena su uno o più bersagli, che a sua volta causa un guasto alla catena di alimentazione.

Ciò che è particolarmente preoccupante è che con l'avvento dell'era di Internet of Things, sempre più elettrodomestici ad alta potenza come forni a microonde, forni elettrici e condizionatori d'aria sono collegati all'Internet of Things. Se gli hacker attaccano attraverso la rete, possono essere avviati contemporaneamente. Elettrodomestici, l'improvvisa impennata della domanda di energia è sufficiente per avere un serio impatto sul normale funzionamento della rete.

Gli esperti hanno affermato che il grado di danno e danno causato dalle intrusioni di rete avviate da diverse organizzazioni e diversi modi per il sistema di alimentazione è diverso e la difficoltà di tornare alla normalità non è limitata. Da fine dicembre 2015 a metà gennaio 2016, otto compagnie elettriche in Ucraina sono state attaccate da attacchi informatici, causando un'interruzione di corrente su larga scala nella parte occidentale di Wu'an. La produzione e la vita di 1,4 milioni di persone sono state fortemente colpite. Questo è uno spazio fisico dal cyberspazio. Attacchi distruttivi implementati sono attacchi avanzati di cibernetica persistenti. Questa interruzione di corrente su larga scala in Venezuela riproduce questa scena in una certa misura.


BT fornitore di cuffie Cina

Tecnologia fisica matura
La venezuelana National Power Company ha riferito di aver trovato segni di "distruzione umana" presso la stazione idroelettrica di Guri, che rappresenta circa il 60% della fornitura elettrica del paese. Dalla realizzazione dell'elettrificazione nella società umana, la distruzione dell'approvvigionamento di energia attraverso mezzi fisici è diventata un obiettivo importante degli attacchi militari. Dalla seconda guerra mondiale, il colpo alle strutture di potere non è stato solo un obiettivo chiave per minare il potenziale di guerra dell'avversario, ma anche un mezzo importante di costringere il nemico a cedere.

Il modo più diretto per spegnere è la dura distruzione della distruzione fisica. Più paesi hanno hub di potenza concentrati, peggiore è la resistenza ai danni. In Germania, l'1,4% delle centrali elettriche nella seconda guerra mondiale rappresentava il 51% della produzione totale di energia del paese. Le forze alleate hanno compiuto un bombardamento strategico di queste centrali elettriche, provocando la paralisi dell'industria tedesca e presto la sconfitta. In Giappone, dove la centrale è più piccola, è vero il contrario. Il settantacinque percento dell'elettricità generata viene fornito da un gran numero di piccole centrali elettriche sparse, evitando virtualmente il rischio di "tutte le uova nello stesso paniere". A quel tempo, il rapporto alleato sulle "indagini di bombardamenti strategici" ammetteva che sarebbe stato difficile, se non impossibile, distruggere completamente l'approvvigionamento elettrico del Giappone.

Interruzioni di corrente indirette sono comparse anche nella guerra del Kosovo del 1999. Durante 78 giorni di bombardamenti, la NATO ha distrutto oltre l'80% degli obiettivi energetici e petroliferi della Repubblica Federale di Jugoslavia, e ha anche usato bombe a base di grafite che hanno danneggiato in modo specifico la rete elettrica. Di conseguenza, l'interruzione di corrente su larga scala della Jugoslavia ha direttamente influenzato i progressi e la fine della guerra in Kosovo. Questo tipo di metodo di spegnimento morbido non è difficile come una dura distruzione contro la resistenza del nemico.

Sicurezza della rete, gli Stati Uniti sono in vantaggio
I paesi del mondo attribuiscono grande importanza al mantenimento della sicurezza del sistema di alimentazione e hanno adottato la protezione legislativa, la prevenzione tecnica e la diversificazione del rischio per migliorare la capacità anti-danno della rete elettrica domestica. Soprattutto negli Stati Uniti, è il primo nel campo della sicurezza della rete elettrica, ed è in testa al mondo.


Cuffie cablate di buona qualità

Wang Fangfang, professore alla National Defence University, ha affermato che la produzione di energia sicura e la capacità di trasmissione della rete elettrica devono essere una parte importante delle capacità strategiche del paese. La solita costruzione dovrebbe concentrarsi sulla protezione in tempo di guerra e pianificare in anticipo. Non solo le dimensioni del layout e la posizione della centrale devono essere attentamente valutate, ma anche le centrali elettriche e le linee di importanti centrali elettriche devono avere determinate capacità di protezione. Le importanti linee di trasmissione possono essere cambiate in modalità nascosta e sepolte sottoterra per nascondersi. I generatori dovrebbero essere installati come backup in luoghi importanti, fabbriche e ospedali. Queste sono tutte misure necessarie per migliorare la protezione fisica del sistema di alimentazione.

Secondo un sondaggio condotto dalla società statunitense di sicurezza informatica, gli hacker sono penetrati nelle infrastrutture energetiche di molti paesi occidentali, "capaci di distruggere l'intera rete nazionale", e hanno menzionato una serie di attacchi hacker contro le compagnie elettriche statunitensi. A tal fine, il Dipartimento dell'Energia degli Stati Uniti ha investito molto nella ricerca e nello sviluppo di strumenti e tecnologie per migliorare la sicurezza della rete di energia nazionale, petrolio, gas e altri sistemi di controllo della trasmissione di energia. Gli Stati Uniti inoltre organizzano sei laboratori nazionali per sviluppare tecnologie per l'applicazione dei sistemi di monitoraggio della rete di nuova generazione, la verifica della vulnerabilità, l'analisi dei rischi e la condivisione delle informazioni tra il personale interessato.

Al fine di impedire agli hacker di attaccare il sistema di alimentazione, gli Stati Uniti non solo organizzano le forze di rete per proteggere il sistema informativo delle centrali nucleari, ma allena anche i "cyber-guerrieri" per migliorare la capacità di proteggere la rete elettrica dagli attacchi. Negli ultimi anni, il Dipartimento della Sicurezza Nazionale degli Stati Uniti ha anche organizzato esercizi di "Network Storm" per esercitare la capacità del governo degli Stati Uniti, delle compagnie elettriche e del settore privato di affrontare congiuntamente le minacce informatiche e garantire la sicurezza della rete.