Produttore professionale per cuffie e auricolari dal 1997

+ 86-755-82957397 sales@yes-hope.com

Casa > Notizie > Notizie internazionali > Valutazione sociale: come farl.....
Contattaci
Nostra posizione Aggiungi: 3F., 1 ° Bldg., Wanxia Industrial Park, Shajing, distretto di Bao'an, Shenzhen, Cina Informazioni sui contatti Email: sale...Contattare la società
Cuffie calde

Notizie

Valutazione sociale: come farlo bene, dovrebbe essere la politica industriale cinese

Valutazione sociale: come fare bene, quale dovrebbe essere la politica industriale della Cina?
2018-12-14 00:53 Global Times



Fornitore di auricolari del telefono cellulare Cina, Produttore di cuffie Cina, Fornitore di cuffie OEM cina

Secondo resoconti dei media come il Wall Street Journal, la Cina sta elaborando un piano per sostituire "Made in China 2025". Il nuovo piano rilasserà l'accesso delle aziende straniere e diluirà il principale settore manifatturiero cinese.
"Made in China 2025" è al centro della insoddisfazione degli Stati Uniti nei confronti della politica industriale cinese. I prodotti tecnologici delle imprese cinesi correlati al piano sono anche al centro della guerra commerciale degli Stati Uniti contro la Cina. È stato notato che i funzionari cinesi hanno sbiadito in pubblico il riferimento a "Made in China 2025" in pubblico per qualche tempo. Dopo il consenso argentino sino-americano, il requisito in cinque punti degli Stati Uniti per il mondo esterno non includeva "Made in China 2025".
Tutti i principali paesi industriali hanno politiche industriali che promuovono lo sviluppo high-tech, in particolare il programma tedesco Industria 4.0. L'intenzione originale del piano 2025 della Cina è ovviamente giustificata. Ha causato insoddisfazione e preoccupazione negli Stati Uniti e in alcuni paesi occidentali. Mostra anche che il piano ha la sua forza unica.

Dialetticamente, tutto ha i suoi vantaggi e svantaggi, ed è difficile aggirare questa logica in "Made in China 2025". Per quanto riguarda il suo processo di attuazione nazionale, il piano sottolinea il sostegno alle imprese statali e anche i fondi da investire sono grandi. Dal momento che le imprese private hanno dovuto affrontare alcune difficoltà per qualche tempo, si è osservato che "l'avanzamento e il ritiro nazionale" sono emersi nell'opinione pubblica. Esiste una reale necessità e persino l'urgenza di stabilire una maggiore parità di condizioni tra le imprese statali e le imprese private.
L'opposizione statunitense al piano 2025 va oltre le aspettative cinesi. Per essere onesti, per quanto riguarda la sovranità della Cina, possiamo ignorare completamente l'atteggiamento degli Stati Uniti e concentrarci sull'autodeterminazione. Tuttavia, la profonda integrazione della Cina nella globalizzazione, gli interessi della Cina e gli interessi degli Stati Uniti e di altri paesi occidentali hanno esigenze più realistiche, e l'espansione degli interessi comuni è diventata un modo importante per la Cina di continuare a progredire in un ambiente aperto. Questa è anche una prospettiva importante per la Cina.
Sembra che la Cina apporterà le opportune modifiche ai futuri piani e politiche industriali basati sulle condizioni effettive sulla base dell'adesione al suo sviluppo dei diritti dell'alta tecnologia. Tra questi, il ruolo dell'ampliamento del mercato e la creazione di condizioni di concorrenza più omogenee per le diverse società proprietarie sarà probabilmente la principale direzione dell'adeguamento.
Concentrandoci sull'opportunità di adattare la pianificazione industriale e su come adattarla, vorremmo risolvere gli importanti cambiamenti nell'ambiente e i dovuti principi della Cina per affrontare il cambiamento.
Innanzitutto, il principale ambiente esterno per lo sviluppo della Cina e i principali indizi delle interazioni economiche interne ed esterne hanno subito importanti cambiamenti da quest'anno. Dobbiamo adottare un atteggiamento pragmatico nei confronti di questi cambiamenti e non dobbiamo eludere, ma dovremmo rispondere attivamente.
Secondo, la pressione esterna è sempre stata una delle forze trainanti dietro le riforme interne della Cina. Il nostro atteggiamento dovrebbe essere calmo. Più la Cina è aperta, più ha bisogno di rispondere alle richieste esterne. Oggi la Cina interagisce con il mondo esterno per realizzare meglio gli interessi nazionali, piuttosto che umiliando le concessioni nel caso dell'oppressione sovrana. La durezza e lo scontro sono sempre più popolari del mutuo compromesso e ancora più "politicamente corretto". Questo non dovrebbe più essere l'ideologia della Cina nel 21 ° secolo.
In terzo luogo, la Cina deve vincere con il mondo. Questa è la linfa vitale del nostro sviluppo pacifico e non può essere uno slogan. La Cina ha bisogno di aprire veramente il paese e aumentare il suo slancio di sviluppo attraverso la continua espansione della cooperazione straniera. Allo stesso tempo, porterà anche più benefici al mondo. In altre parole, che cos'è una situazione win-win, non possiamo semplicemente dire che abbiamo fatto questa affermazione. Anche le opinioni e i sentimenti del mondo esterno dovrebbero partecipare alla definizione di esso. Dovrebbe essere il massimo comun denominatore degli atteggiamenti e delle intese di tutte le parti.
In quarto luogo, la Cina non ha bisogno di temere un'ulteriore espansione dei rischi di apertura, compresi rischi economici e rischi politici. Lascia che le imprese di tutti i tipi di proprietà competano in modo equo e costringeranno alla riforma delle imprese di proprietà statale. In effetti, molte imprese statali mancano di fondi, ma un meccanismo di gestione più competitivo. Ispirare la vitalità di varie imprese, l'innovazione tecnologica della Cina formerà una nuova situazione. Una volta rafforzato lo sviluppo della Cina, avremo più risorse per mantenere la coesione politica del paese nel suo complesso, senza necessariamente affrontare maggiori rischi ideologici.
Riformare e aprire è l'unico modo per la Cina. Abbiamo avuto successo negli ultimi 40 anni e il successo ha dimostrato di essere la fonte più importante di tutti i tipi di iniziative. Sarà lo stesso in futuro. Dobbiamo emancipare efficacemente le nostre menti, rimuovere risolutamente tutti i fardelli sulla strada verso il successo e lasciare che il successo porti a termine il processo. Questo dovrebbe essere il motto collettivo della società cinese di generazione in generazione.