Produttore professionale per cuffie e auricolari dal 1997

+ 86-755-82957397 sales@yes-hope.com

Casa > Notizie > Notizie internazionali > "Difficile e non morto" di Ter.....
Contattaci
Nostra posizione Aggiungi: 3F., 1 ° Bldg., Wanxia Industrial Park, Shajing, distretto di Bao'an, Shenzhen, Cina Informazioni sui contatti Email: sale...Contattare la società
Cuffie calde

Notizie

"Difficile e non morto" di Teresa May continua Breeze

19 gennaio 2019 04:05 Fonte: Beijing Youth Daily


migliore vendita fornitore di cuffie per cellulari Cina

Il primo ministro britannico Theresa May ha sperimentato le turbolente ondate di vita e la prova della "vita e morte" nella vita politica. Il gioco con l'opposizione e il parlamento che circonda l'UE non è solo una completa resa dei conti, ma anche alti e bassi, rendendo insieme il Regno Unito e l'Europa. Il 15 gennaio, la camera bassa del parlamento ha respinto per la prima volta la bozza di accordo Brexit del governo conservatore con un voto schiacciante. Il 16, ha respinto la diffidenza del governo laburista verso il governo con un grande vantaggio. Questo finale ha temporaneamente evitato Teresa May. La rovina e la sua crisi a catena, gli Iron Maiden hanno preso una pausa e hanno continuato a viaggiare dentro e fuori per dire che il dramma "matrimonio" britannico ed europeo.
La sera del 15, Teresa May ha inaugurato il "grande limite" della Brexit, il voto della camera bassa. Sebbene sia stata costretta a posticipare il voto, la camera bassa ha tenuto un acceso dibattito di cinque giorni. Tuttavia, a causa della retrocessione su larga scala dei membri del partito, il principale partito laburista dell'opposizione, così come il Partito nazionale scozzese e il Partito nazionale liberale, "il popolo ha spinto il muro", ha portato al veto del progetto Brexit accordo. Secondo il Times, il numero di voti era 432, e il numero di voti era solo di 202. Il numero di voti espressi dai membri del partito conservatore era di 118, che è più di un terzo dei posti totali dei partiti. Sei persone sono d'accordo. Questa è la prova più impopolare di Teresa May da quando è entrato in carica. È anche la peggiore sconfitta del partito al governo britannico dal 1924. Non solo riflette visivamente la divisione e l'opposizione attorno alla società britannica Brexit. E dimostra che Teresa May è una canzone a quattro facce, anche se è un pilastro del cielo.


auricolari migliori auricolari all'ingrosso

Il 16, il partito laburista, che stava aspettando di sovvertire il governo conservatore e lo ha sostituito, ha lanciato una mozione di sfiducia. Dopo il dibattito alla Camera dei Comuni, alcuni membri della Camera dei Rappresentanti hanno aperto una grande inversione dalla parte di Teresa Mei. 123 membri che hanno posto il veto all'accordo Brexit Teresa May ha continuato a governare, permettendole di superare il vantaggio di 19 punti. A questo punto, i partiti britannici che sono caduti in gravi conflitti civili hanno formato un debole consenso e hanno deciso di concedere a Teresa May un po 'di tempo e opportunità per continuare a pesare e negoziare ed evitare il peggior risultato di un accordo.
Teresa May, che ha mantenuto il suo cappello, ha espresso la sua gratitudine al parlamento per aver continuato a fidarsi a malincuore della sua squadra dirigente, ma deve trovare un accordo alternativo migliore prima del 21. Meno di una settimana, Teresa May ha dovuto affrontare la guerra civile, ma anche per far fronte alla guerra straniera, e ha iniziato un altro momento difficile per sospirare. Il Guardian ha detto che Teresa May aveva invitato tutte le parti e i parlamentari senior a tenere colloqui separati sulla questione della Brexit sin dalla sera e ha cercato di sfondare. Nella visione di lei e dei suoi sostenitori, questo compromesso dell'accordo di separazione tra Regno Unito ed Europa è una soluzione perfetta, se non la migliore, ma non la peggiore. Tuttavia, la Brexit e l'Unione europea non la comprano. La Brexit ritiene che l'accordo sia una "clausola del paese di vendita" che renderà il Regno Unito soggetto alle regole dell'UE e non può formulare una politica commerciale indipendente; l'Unione europea ritiene che i vantaggi di questo accordo siano molto inferiori ai vantaggi del soggiorno nell'UE.
L'atteggiamento di Teresa May è ancora duro, non solo per dire no alle prospettive del secondo referendum, ma anche per mantenere l'opzione di lasciare l'UE senza accordo, e anche richiedere a tutti i partecipanti di riflettere lo "spirito costruttivo". Il leader del partito laburista, Corbin, ha esplicitamente chiesto che lei debba prima escludere il non-accordo della Brexit, e il 14, la camera alta del parlamento ha anche condannato l'accordo Brexit di Teresa May con 321 voti a 152 voti, accusando il documento di distruggere la prosperità britannica. La sicurezza interna e l'influenza globale hanno anche spinto i parlamentari a rifiutare la Brexit non ufficiale.
L'adesione della Gran Bretagna all'Unione europea è stato un viaggio tortuoso. Sembra essere più difficile lasciare l'Unione europea. Questo è come due uomini e donne single che si sposano e accettano di sposarsi con una buona visione. Una volta divorziati, scoprono di aver rotto le loro ossa e legato i loro muscoli. La Gran Bretagna, la culla della politica parlamentare, era inizialmente difficile da regolare. Il mosaico cognitivo causato dal complesso rapporto tra la Gran Bretagna e l'Europa era ancora più severo, il che portò Teresa May a lottare con le dispute interne al partito, i giochi interpartitici ei tre assedi della Gran Bretagna e dell'Europa.
Anche se Teresa May ha ideato un programma di pneumatici di scorta che renda felici le parti, l'UE potrebbe non accettare il Regno Unito di sedersi nuovamente sul terreno. Dopo la decisione del referendum britannico del 2016, le due parti hanno attraversato una lunga e difficile contrattazione fino al raggiungimento del piano definitivo a novembre dello scorso anno. Tuttavia, l'ondata di opposizione interna nel Regno Unito ha superato le aspettative di Teresa May ed è stata costretta a posticipare il previsto dicembre. Si è tenuto un voto parlamentare. Oggi, Theresa May non ha modo di ritirarsi. Può solo continuare a raggiungere un compromesso tra l'opposizione e l'Unione europea per ottenere l'approvazione parlamentare prima della scadenza del 29 marzo.
Considerando la complessità degli affari interni britannici, l'UE ha anche collaborato con il sovrappeso ripetuto di Teresa May, ma lo spazio per le concessioni sembra essere stato superato. Il presidente della Commissione europea Juncker, il presidente del Consiglio dell'Unione europea Tusk e oltre 100 membri interpartitici del Parlamento europeo hanno inviato pubblicamente o privatamente una lettera agli oppositori di Teresa May per persuaderli a sostenere l'accordo di lasciare l'UE. Tuttavia, sembra che l'effetto non sia buono. Non possono regolare la divisione politica interna e l'opposizione nel Regno Unito. Non esiste un piano alternativo già pronto per la stessa UE. Alcuni funzionari dell'UE si lamentano addirittura del fatto che l'UE sia stata rapita dal governo interno britannico in futuro.


Il trasduttore auricolare senza fili china

L'Unione europea può rendersi conto che la Brexit non è realistica e ha detto a Teresa May che finché sarà libera dal collasso, l'UE è disposta a ritardare la scadenza fino a luglio di quest'anno, dandole più tempo per digerire gli ostacoli interni. Per rinnovare l'estensione, deve essere approvata all'unanimità dai leader dell'UE, il che aumenta indubbiamente la difficoltà di Teresa May. Molti membri importanti dell'Unione europea ha rifiutato di accettare la borsa britannica, Germania, Francia, Belgio, Spagna e così via hanno detto che la palla nella metà del Regno Unito, l'accordo negoziato non può essere rinnovato.
Il Brexit è in realtà una serie di transizioni matrimoniali messe in scena. C'è un inizio fantastico, un processo di cambiamento nella trama e un tocco finale. Tuttavia, se questo matrimonio è una tragedia o una commedia, o un dolore e una gioia, l'eroina in declino Teresa May deve mordere i denti fino alla fine e, con ogni probabilità, deve salvare l'Unione europea dalla paglia.