Produttore professionale per cuffie e auricolari dal 1997

+ 86-755-82957397 sales@yes-hope.com

Casa > Notizie > Notizie internazionali > L'accordo Brexit fu sconfitto .....
Contattaci
Nostra posizione Aggiungi: 3F., 1 ° Bldg., Wanxia Industrial Park, Shajing, distretto di Bao'an, Shenzhen, Cina Informazioni sui contatti Email: sale...Contattare la società
Cuffie calde

Notizie

L'accordo Brexit fu sconfitto in parlamento, la Gran Bretagna era al bivio

L'accordo Brexit fu sconfitto in parlamento, la Gran Bretagna era al bivio

17 gennaio 2019 09:58 Fonte: China News Net


produttore di call center per cuffie

China News Service 17 gennaio, l'accordo Brexit in parlamento ha sofferto una causa disastrosa di preoccupazione diffusa, la rete cinese Reuters sul 16 ° articolo ha detto che il parlamento britannico ha respinto in modo schiacciante l'accordo Brexit del Primo Ministro Teresa May, questa mossa porterà a disordini politici , che può portare al ritiro disordinato del Regno Unito dall'UE e persino invertire la decisione sulla Brexit del 2016. L'analisi ha anche evidenziato che la quinta economia mondiale è a un bivio, e le scelte fatte sulla questione Brexit influenzeranno la prosperità del Regno Unito per le generazioni future.


La sera del 15 gennaio, ora locale, la Camera bassa del parlamento britannico ha votato 432 voti a 202 voti per porre il veto al precedente accordo con l'Unione Europea.
Secondo l'articolo, il Parlamento britannico ha respinto l'accordo Brexit di Teresa May con 432 voti contrari e 202 voti. Questo è il fallimento più significativo del governo nella storia moderna del governo britannico. Un certo numero di membri del suo partito, inclusa la Brexit e gli europei, si sono uniti al campo per votare contro l'accordo Brexit.
Il leader del Partito laburista dell'Opposizione, Corbin, ha immediatamente chiesto un voto di sfiducia nel governo di Teresa May entro 24 ore.
L'analisi ha evidenziato che con l'avvicinarsi della data legale della Brexit del 29 marzo, il Regno Unito si trova attualmente nel mezzo della peggiore crisi politica in mezzo secolo, e il paese sta lavorando duramente per risolvere il modo o addirittura per ritirarsi dall'Europa piano di integrazione che si unì nel 1973. Il problema.
Il fallimento di Teresa May segna il fallimento della sua strategia amichevole divisa che ha perseguito per due anni. Secondo il suo piano, il Regno Unito continuerà a mantenere stretti legami con l'UE dopo aver lasciato l'Unione europea il 29 marzo.
"Il parlamento ovviamente non supporta questo accordo, ma i risultati del voto di stasera non ci hanno detto cosa ha sostenuto", ha detto Teresa May al parlamento poco dopo l'annuncio dei risultati.


Fornitore di radio auricolare FM

Il 20 ottobre 2018, 670.000 persone britanniche si sono riunite nella piazza del Parlamento di Londra per organizzare una manifestazione, chiedendo un referendum sull'accordo finale della Brexit. L'immagine mostra la folla di manifestanti che regge cartelli e chiede un "voto popolare". Cina giornalista Zhang Ping
"Dobbiamo confermare se l'attuale governo è ancora considerato di fiducia dal Parlamento", ha detto Teresa May.
L'articolo ha sottolineato che l'UE ha affermato che l'accordo sulla Brexit è ancora il migliore e l'unico modo per garantire un'uscita ordinata dall'UE.
"L'accordo Brexit è praticamente morto", ha detto Anand Menon, professore europeo di politica e degli affari esteri al King's College di Londra.
"I legislatori dell'UE e del Regno Unito penseranno che questo accordo sia morto, quindi il Regno Unito non avrà alcuna politica sulla Brexit e non esiste un'alternativa praticabile alla Brexit", ha affermato Menon.
La Gran Bretagna è a un bivio
Dal momento che il Regno Unito ha deciso di ritirarsi dall'Unione Europea a giugno 2016 con il 52% dei risultati del referendum del 48%, gli ambienti politici britannici hanno discusso su come ritirarsi dal piano di integrazione europeo creato da Francia e Germania dopo la seconda guerra mondiale.
Clicca per andare alla pagina successiva
La sera del 15 gennaio, ora locale, la camera bassa del parlamento britannico ha votato 432 voti a 202 voti per porre il veto al precedente accordo UE e UE.
L'analisi ha evidenziato che sebbene ci siano differenze nello status degli stati membri dell'UE nel Regno Unito, la maggior parte delle persone concorda che la quinta economia del mondo è a un bivio, e le scelte fatte sulla questione della Brexit influenzeranno il futuro di il Regno Unito. Prosperità della generazione.
Prima della votazione, Teresa May ha avvertito i parlamentari che hanno sostenuto la Brexit. Se il suo piano fosse stato respinto, la possibilità che il Regno Unito non uscisse dall'UE era maggiore della possibilità di lasciare l'UE senza un accordo.
Ha anche avvertito i colleghi del partito conservatore di non lasciare che il partito laburista dell'opposizione prendesse il controllo della Brexit.


fornitore di cuffie per telefoni cellulari

Coloro che sostengono il Regno Unito di rimanere nell'UE credono che la Brexit sia un enorme errore che indebolirà l'Occidente, minando la reputazione della Gran Bretagna come destinazione di investimento stabile e gradualmente scuoterà la posizione di Londra come centro finanziario globale.
Molte persone che si oppongono alla Brexit sperano che il fallimento di Teresa May finirà per portare a un altro referendum sullo status degli stati membri dell'UE, ma il partito Brexit ha detto che viola la volontà del voto di 17,4 milioni di sostenere gli elettori della Brexit. Potrebbe rendere molti votanti radicali.
L'articolo afferma che i sostenitori della Brexit vedono la Brexit come una via d'uscita dall'UE, pensano che l'UE sia troppo burocratica e il divario con le maggiori potenze economiche del 21 ° secolo sta crescendo.

Dopo i risultati del voto parlamentare britannico, il presidente del Consiglio europeo Tusk ha affermato che dopo che il parlamento britannico ha posto il veto all'accordo di ritiro negoziato dal primo ministro Teresa May, l'unica soluzione positiva è stata che il Regno Unito ha soggiornato nell'UE.
"Se è impossibile raggiungere un accordo, nessuno vuole lasciare l'UE senza un accordo, allora chi avrà il coraggio di dire qual è l'unica soluzione positiva?" Tusk ha fatto un post speciale dopo aver votato.
Il Comitato esecutivo della Commissione europea, Juncker, ha affermato che l'UE intensificherà i preparativi per affrontare la situazione in cui il Regno Unito si è ritirato dall'UE senza accordo.
Juncker ha dichiarato in una dichiarazione: "Con il voto di stasera, il rischio di una disordinata Brexit nel Regno Unito è aumentato".
Ha affermato: "Anche se non vogliamo che ciò accada, la Commissione europea continuerà a svolgere attività di emergenza per contribuire a garantire che l'UE sia pienamente preparata".