Produttore professionale per cuffie e auricolari dal 1997

+ 86-755-82957397 sales@yes-hope.com

Casa > Notizie > Notizie internazionali > Trump annuncia che la partenza.....
Contattaci
Nostra posizione Aggiungi: 3F., 1 ° Bldg., Wanxia Industrial Park, Shajing, distretto di Bao'an, Shenzhen, Cina Informazioni sui contatti Email: sale...Contattare la società
Cuffie calde

Notizie

Trump annuncia che la partenza del ministro per la sicurezza nazionale Nelson è legata alla crisi de

Secondo un rapporto completo, il presidente degli Stati Uniti Trump ha annunciato sui social media alla settima ora locale che il ministro della sicurezza nazionale Nelson sta per partire. Ha anche annunciato che l'attuale direttore della dogana e della protezione delle frontiere statunitense, Kevin McAleese, fungerà da ministro facente funzione per la sicurezza interna.

Secondo l'Associated Press, due persone che hanno familiarità con la questione hanno affermato che il segretario di Stato americano per la sicurezza nazionale Kirstjen Nielsen ha rassegnato le dimissioni il 7, perché il governo statunitense è sempre più deluso dall'aumento del numero di famiglie centroamericane che attraversano il confine meridionale.



Fornitore di radio auricolare FM

La decisione di Trump era meno di due giorni prima che ispezionasse il confine tra Stati Uniti e Messico. Il 5, Trump andò in Galizia nel sud della California per ispezionare il confine meridionale. Durante il periodo, ha ripetutamente affermato che il sistema di immigrazione degli Stati Uniti è saturo e non può più accettare immigrati illegali.

Non solo, Trump ha anche ritirato improvvisamente il candidato per il Director of Immigration and Customs Enforcement, e ha detto che voleva "andare in una direzione più dura". Il Congress Hill degli Stati Uniti ha riferito che queste mosse indicano che Trump sta cercando di riorganizzare la sua squadra perché è frustrato dall'impennata del numero di famiglie di immigrati clandestini che attraversano il confine.

Trump ha ringraziato Nielsen per il suo lavoro su Twitter e ha annunciato che il direttore della dogana e della protezione degli Stati Uniti, Kevin McAleese, assumerà la carica di ministro facente funzione. Trump ha inviato un tweet: "Il segretario di Homeland Security, Nelson, partirà, e voglio ringraziarla per il suo contributo." Trump non ha commentato il termine di un anno e di quattro mesi di Nielsen, "solo per il suo lavoro. Grazie". Ha anche detto che crede che McCullian farà un buon lavoro.

Nielsen, 47 anni, è diventato Segretario della Sicurezza Nazionale nel dicembre 2017. La National Broadcasting Corporation (NBC) ha detto di aver ricevuto un tiepido sostegno all'interno del governo e ha accusato pubblicamente l'amministrazione Trump della sua controversa politica sull'immigrazione.

I media statunitensi non sono stati sorpresi dalla partenza di Nielsen. Il New York Times ha riferito che Trump e i suoi consulenti senior spesso si lamentavano di Nielsen in privato. Hanno accusato Nielsen di non aver impedito a un numero sempre maggiore di immigranti illegali di entrare negli Stati Uniti e di non aver trovato nuove misure per garantire la sicurezza delle frontiere.



Vero fornitore di bluetooth stereo senza fili

Trump ha anche dichiarato: "Sono lieto di annunciare che l'attuale direttore della Dogana e protezione delle frontiere degli Stati Uniti, Kevin McAleese, diventerà il ministro facente funzione di Homeland Security: sono certo che Kevin farà un buon lavoro!"

Secondo l'analisi, McAleese è stato a lungo un funzionario di confine ed è molto rispettato dai membri del Congresso e dai funzionari governativi. La decisione di nominare un ufficiale dell'immigrazione per assumere la posizione riflette la priorità di Trump in questo settore, che è stato istituito dopo gli attacchi terroristici dell'11 settembre per combattere il terrorismo.

Dal momento che il predecessore di Nielsen, John Kelly, è diventato il capo dello staff della Casa Bianca nel 2017, la tensione tra la Casa Bianca e Nielsen è sempre esistita. Si crede che Nielsen sia resistente ad alcune delle misure di immigrazione più dure sostenute dal presidente e dai suoi assistenti, in particolare dal consigliere senior Stephen Miller, comprese le questioni di frontiera e lo status di protezione di alcuni rifugiati.

Trump lamenta da mesi che mancano le prestazioni di Nielsen nell'applicazione dell'immigrazione. Nel novembre dello scorso anno Trump disse al consulente che aveva deciso di licenziare il Segretario della Sicurezza Nazionale, Nelson, che potrebbe lasciare il governo nelle prossime settimane o prima.

Nelle ultime settimane, le tensioni si sono intensificate mentre la nuova ondata di immigrazione ha gravato pesantemente sulle risorse nelle aree di confine e il tentativo di Trump di riprendere il controllo delle questioni relative all'immigrazione nella campagna di rielezione del 2020.



Produttore vivavoce in porcellana

McAlyan, 49 anni, lavorava nel settore privato e ha lavorato per molti anni alla protezione doganale e delle frontiere. La Fox TV ha citato fonti che affermano che Trump voleva la "polizia più dura" per le questioni di sicurezza delle frontiere, e McCalinan ha soddisfatto i requisiti.

Fonti informate dicevano che quando Nielsen si incontrò con Trump alla Casa Bianca il 7, non sapeva se sarebbe stato licenziato o dimesso, e alla fine si dimise.